Cefalunews

Se hai le 1000 lire d’argento sei ricco e non lo sai. Ecco come cercarle

Se trovi le mille lire d’argento coniate nel 1970 per Roma Capitale potresti essere ricco e non lo sai. Questa moneta oggi vale oltre 1.000 euro. E’ stata coniata in argento proprio nel 1970 dalla Zecca di Roma in occasione dei 100 Anni di Roma Capitale. E’ stata la prima moneta da 1.000 lire utilizzata in Italia. Attenzione però perché non tutte le monete da 1.000 euro di Roma Capitale oggi valgono tanto.

La moneta da 1.000 lire di Roma Capitale è una moneta oggi molto comune che si trova in molte collezioni e mercati di tutta Italia. La moneta da 1.000 lire del 1970 è stata la prima realizzata da una donna. Questa moneta è stata subito presa d’assalto. Ecco perché in circolazione ne sono rimaste pochissime.  Quasi tutte sono finite nelle grani collezioni di tutto il mondo. Per questo bisogna stare attenti a quale di queste monete vale circa 1.000 euro.

Sulla parte dritta della moneta è raffigurata la Testa velata della Concordia con la scritta “1870 – 1970 CONCORDIA”. Nella parte opposta si trova il disegno di Laura Cretara che riproduce il progetto di pavimentazione della “Piazza del Campidoglio di Roma su opera di Michelangelo Buonarroti. In questa stessa parte della moneta anche la scritta “ROMA CAPITALE – 1000 – LIRE”.

Oggi una moneta comune da 1.000 lire di Roma Capitale vale tra 10 e 20 euro perché è una moneta molto comune che è stata presa subito d’assalto dai collezionisti. Nel giugno del 2013 un esemplare in FDC è stato venduto ad un’asta on-line per 20,50 euro.

Se hai le 1000 lire d’argento sei ricco e non lo sai.

La Zecca di Roma nel 1970, è bene sapere, ha prodotto una Serie Divisionale delle 1.000 lire argento Roma Capitale. In tutto 2.500 pezzi che sono stati distribuiti in una speciale confezione accompagnati da un esemplare di Prova. Questa moneta oggi ha un grande valore. Quanto vale oggi questa moneta da 1.000 lire d’argento con la scritta Prova? Oggi un esemplare della moneta di “prova” può valere tra i 500 euro e i 700 euro. In alcuni casi questa moneta se tenuta bene può anche valere fino a 1.000 euro.