Cefalunews

Palermo, giovane mamma ferisce la figlia di 8 anni con un coltello

Lite in casa nel quartiere Villa Tasca a Palermo. Una giovane mamma ha ferito la figlia di 8 anni con un coltello. E’ accaduto questa mattina in corso Calatafimi, nella zona di Villa Tasca, dove sono intervenuti i carabinieri del Nucleo radiomobile su segnalazione di alcuni vicini. La bambina è stata subito trasportata all’Ospedale dei Bambini ma le sue condizioni non sarebbero gravi. Illesa invece la sorellina, di 2 anni più piccola.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti pare che la donna, una trentenne, avrebbe avuto una delle sue accese discussioni con il marito, dal quale si starebbe separando. Proprio al termine di una di queste liti avrebbe afferrato un coltello. Cosa sia accaduto concretamente a quel punto, però, non è dato al momento saperlo e come si sia potuta verificare la colluttazione con la bambina che sarebbe stata ferita con il coltello.

Nella stanza della bambina sarebbero state individuate delle tracce di sangue. Dopo l’accaduto la trentenne avrebbe anche cercato di togliersi la vita ma avrebbe desistito per l’intervento della madre. I militari che sono arrivai sul posto hanno ascoltato la donna e i testimoni per ricostruire la dinamica e valutare insieme alla Procura quali provvedimenti adottare.