Cefalunews

Questo francobollo di re Umberto I che vale oltre 3.500 euro. Ecco dove trovarlo

Il francobollo che vale oltre 3.500 euro è quello che porta l’effigie di Umberto I. La prima serie. Se è nuovo con gomma integra vale oltre 2.000 euro. Se invece è nuovo linguellato il suo valore scende a circa 800 euro. Se lo stesso francobolli è usato invece il suo valore torna a salire a circa 1.500 euro.

Se il francobollo che porta re Umberto I è invece quello della seconda serie ed è nuovo con gomma integra il suo valore sale a oltre 3.500 euro. Di questa seconda serie il francobollo è valutato all’incirca 1.000 euro se invece è nuovo linguellato. Per scendere a 850 euro se infine è usato. Attenzione a questa serie di francobolli con l’effigeue di Umberto I perché vi è anche una prima serie sopra stampato. In questo caso il valore del francobollo varia da 70 euro se usato a circa 900 euro se nuovo con gomma integra.

Per la terza serie dei francobolli dedicati a re Umberto I, infine, il valore da circa 100 euro a circa 600 euro a seconda che sia usato o con gomma integra. Tutta la serie di 31 francobolli convenzionali ammonta come valore varia fra circa 2.000 euro se usati a circa 8.000 euro se sono nuovi con gomma integra. In dettaglio 25 di questi francobolli misurano 20×24 millimetri mentre i restanti 6 misurano 25×30 millimetri.

Questo francobollo vale oltre 3.500 euro

La prima serie di questi francobolli si compone di 7 francobolli emessi fra il 15 agosto 1879 e il 15 agosto 1882. Altri 6 francobolli sono stati emessi quale seconda serie fra agosto e ottobre del 1889. Ci sono poi 3 francobolli di Umberto I della prima serie sopra stampati emessi fra il 1 giugno 1890 e il 20 aprile 1891.

Altri 6 francobolli sono stati messi l’1 dicembre 1890 per pacchi soprastati e infine 6 francobolli con l’effigie di Umberto I quale terza serie fra il 1891 e il 1896. In fine 3 francobolli con gli stemmi sono stati emessi nel 1896.