Cefalunews

Camper usato, cosa valutare prima di acquistarne uno?

Avete deciso che da oggi in poi le vostre vacanze saranno in camper ed è la prima volta che ne dovete acquistare uno? Allora vi sarà utile conoscere alcuni aspetti importanti da valutare prima di acquistare un camper usato.

Il camper è la scelta migliore quando si vuole viaggiare in comodità senza rinunciare a tutti i comfort, il mercato offre tantissime occasioni, offerte e annunci vari per aiutare i neo-camperisti ad acquistare il mezzo di trasporto ideale.

Online, ci sono moltissimi siti che vendono camper nuovi e usati, uno dei più famosi e affidabili è 3csrl, che oltre alla vendita, si occupa anche di noleggio camper e manutenzione camper.

Non scenderemo troppo nel tecnico, questa breve guida vuole essere un aiuto per chi è nuovo al mondo dei camperisti e ha bisogno di qualche buon consiglio per orientarsi nella scelta.

Come scegliere il camper usato

Come prima cosa bisogna stabilire dove acquistare il camper usato, meglio un privato o un concessionario? Affidarsi a un privato è solitamente un azzardo, a meno che non si tratti di una persona conosciuta e affidabile, per la prima volta è meglio rivolgersi a un concessionario autorizzato di vendita camper usati e nuovi.

Bisogna preferire un camper che non abbia troppi anni, altrimenti il rischio è di spendere molto di più a causa dei costi di manutenzione; accertarsi che il mezzo abbia il numero di posti di cui si necessita, la migliore scelta sarebbe quella di prendere un camper che corrisponda al numero di persone con cui si viaggerà solitamente, più altri due posti letto aggiuntivi.

Un errore da evitare è quello di farsi prendere dalla fretta, magari perché si è trovato un camper usato a un prezzo molto basso e appetibile, il rischio è di ritrovarsi un mezzo non congruo al numero di posti che si desidera avere, né tanto meno alla tipologia di viaggi che si pensa di fare.

In termini di scelta del camper è importante considerare i luoghi che si raggiungeranno, che siano località di montagna o di mare, si dovranno percorrere strade differenti e scegliere un camper piuttosto che un altro può fare la differenza.

Cosa osservare all’interno del camper?

Come per le automobili, anche l’acquisto di un camper usato prevede una verifica della meccanica e degli accessori, è consigliato far verificare da un meccanico esperto ogni cosa prima di concludere la trattativa.

È a discrezione della persona scegliere un camper con trazione anteriore o posteriore, ruota singola o gemellata, ma è importante, capire su che tipo di camper puntare, se su uno camper classico, su un semintegrale o su un monoscocca in vetroresina, generalmente più costoso poiché di qualità superiore.

Infine, non bisogna dimenticare gli accessori, soprattutto se si ha intenzione di viaggiare con la famiglia, non deve mancare un frigo abbastanza grande, uno forno, un doppio armadio, una doccia abbastanza capiente e un portabici, se si ha intenzione di portarsele dietro.

Questi sono solo alcune delle prime considerazioni da fare quando ci si avvicina per la prima volta all’acquisto di un camper usato, il consiglio è quello di affidarsi a concessionari specializzati per avere tutte le migliori indicazioni tecniche e non per acquistare il camper dei propri sogni.