Cefalunews

Il Palermo batte l’Atalanta

Tre punti di platino per il Palermo allenato da Roberto De Zerbi che nel finale di gara con il gol di Nestorovski (seconda rete consecutiva per il macedone) superano l’Atalanta conquistando la prima vittoria stagionale. Prestazione più che positiva per i rosanero che nel primo tempo hanno colpito anche un palo con Rispoli.
De Zerbi sceglie il 3-4-2-1 con Posavec in porta. Difesa affidata a Cionek, Goldaniga e Andelkovic. A centrocampo, Rispoli e Aleesami sulle fasce mentre al centro agisce il duo Chochev-Bruno Henrique. In avanti, Hiljemark e Diamanti supportano l’unica punta Nestorovski. L’avvio del match è subito interessante. Al 4’, Diamanti su calcio di punizione impegna severamente Berisha costretto ad alzare in calcio d’angolo. Al 7’, invece, è D’Alessandro ad impegnare Posavec attento in presa bassa.
I rosanero provano comunque ad imporre il proprio gioco facendo circolare bene il pallone. Al 17’, nitida occasione per il Palermo abile a ripartire in contropiede. Lancio di Bruno Henrique preciso per Diamanti, appoggio preciso per Rispoli che di destro colpisce il palo; sulla ribattuta, Hiljemark non trova la porta. Quattro minuti dopo, Masiello impegna Posavec sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Attento l’estremo difensore croato. La squadra di De Zerbi dà comunque la sensazione di poter gestire bene il pallone.
Il secondo tempo inizia senza cambi ma con una buona chance per l’Atalanta: Pinilla serve D’Alessandro, palla alta sopra la traversa. L’atteggiamento del Palermo comunque è propositivo. L’esempio lo dà Cionek, che al 4’ va a recuperare palla nella metà campo avversaria e conquista un corner poi non concretizzato. Tra l’11’ e il 14’, i primi due cambi del match. Nell’Atalanta entra Grassi per Freuler, nel Palermo invece Jajalo per Bruno Henrique. Cinque minuti dopo, altro ottimo intervento di Posavec che dice di no a Gomez lesto a girare a rete di testa. Al 21’, è ancora il croato ad uscire tempestivamente sui piedi di Pinilla. Intanto, presenza numero 200 in Serie A per Alessandro Gazzi che subentra a Hiljemark. Successivamente, cartellino giallo per Diamanti e Kessié. Al 37′ fuori lo stesso Diamanti, al suo posto Balogh. Al 44′ sale in cattedra Nestorovski che mette a segno la sua seconda rete stagionale cambiando le sorti del match. Finisce così, con il Palermo che può esultare e che sale a quota cinque in classifica. Sabato al ‘’Renzo Barbera’’ arriva la Juventus.

SQUADRE PT G V N P GC VC NC PC GF VF NF PF RF RS
Juventus
12
5
4
0
1
3
3
0
0
2
1
0
1
11
4
Napoli
11
5
3
2
0
2
2
0
0
3
1
2
0
12
5
Roma
10
5
3
1
1
3
3
0
0
2
0
1
1
13
5
Chievo
10
5
3
1
1
3
2
1
0
2
1
0
1
7
4
Inter
10
5
3
1
1
2
1
1
0
3
2
0
1
7
5
Milan
9
5
3
0
2
3
2
0
1
2
1
0
1
8
7
Bologna
9
5
3
0
2
3
3
0
0
2
0
0
2
7
9
Genoa
7
4
2
1
1
2
1
1
0
2
1
0
1
6
4
Lazio
7
5
2
1
2
2
1
0
1
3
1
1
1
8
7
Fiorentina
7
4
2
1
1
2
2
0
0
2
0
1
1
5
4
Udinese
7
5
2
1
2
3
1
1
1
2
1
0
1
6
8
Sampdoria
6
5
2
0
3
2
1
0
1
3
1
0
2
5
7
Sassuolo
6
5
2
0
3
2
1
0
1
3
1
0
2
5
8
Palermo
5
5
1
2
2
2
0
0
2
3
1
2
0
3
6
Torino
5
5
1
2
2
2
1
1
0
3
0
1
2
8
6
Pescara
5
5
1
2
2
3
0
2
1
2
1
0
1
6
7
Cagliari
4
5
1
1
3
2
1
1
0
3
0
0
3
7
11
Empoli
4
5
1
1
3
3
1
0
2
2
0
1
1
2
6
Atalanta
3
5
1
0
4
3
1
0
2
2
0
0
2
6
11
Crotone
1
5
0
1
4
2
0
1
1
3
0
0
3
3
11