Cefalunews

Comitato Madonie e Nebrodi: in attesa di valutare le azioni da intraprendere

Abbiamo ricevuto e pubblichiamo una nota del Comitato «Madonie e Nebrodi a tutela dell’ospedale Giglio di Cefalù».

Da pochi giorni il nostro territorio ha subito un altro duro colpo,questa volta da parte di una insensibile politica regionale che, dimostrando uno scarsissimo rispetto per i cittadini e per la loro salute e sbandierando addirittura un interesse per la nostra collettività, non ha avuto un attimo di esitazione nel decretare la chiusura di alcuni reparti fondamentali per il nostro ospedale e per i suoi assistiti.Anche questa volta, come è già avvenuto per la questione del punto nascita, nessuno sembra essersi preoccupato della vita delle popolazioni madonite.

Il comitato “Madonie e Nebrodi a tutela dell’ospedale Giglio di Cefalù”, in attesa di valutare quali azioni intraprendere e certo della qualità e dell’importanza della nostra struttura ospedaliera, invita tutti i cittadini di Cefalù e del comprensorio a partecipare massicciamente a tutte le iniziative già poste in essere da altri comitati e dai Sindaci del territorio, al fine di dare agli organi regionali ed all’opinione pubblica un chiaro segno di unità e di lotta per la tutela del territorio, che non può essere saccheggiato secondo logiche che nulla hanno a che fare con l’interesse collettivo.Calendario delle iniziative in programma

Lunedì 12 settembre – 16:30 – atrio scuola media Porpora di Cefalù – incontro con il Presidente del CdA della Fondazione Giglio,  i Sindaci e consiglieri comunali del territorio.

Lunedì 12 settembre – 16:00 – Incontro in Assessorato alla sanità con rappresentanze sindacali e del personale ospedaliero. Partenza da Cefalù alle 14:30